The original article was published in English, other language versions are automatically translated.
For the original please switch to English.
10.12.2023

Sintomi di stress post-traumatico e dolore cronico

Véronique Bornet

Je ne sais pas ce que le passé nous réserve." Françoise Sagan, Les faux-fuyants, 1991

Ci sono traumi con la T minuscola e traumi con la T grande. Il grande è evidente, violento. Il piccolo può passare inosservato. Nessuno di loro va sottovalutato e una piccola T può nascondere una grande T.

 

Disagio emotivoI disturbi dovuti a esperienze traumatiche possono interferire con il comportamento umano. I fisioterapisti devono essere consapevoli che i sintomi fisici possono essere un tipo di espressione del disturbo post-traumatico da stress (PTSD), "un disturbo psichiatrico che può verificarsi in persone che hanno vissuto o assistito a un evento traumatico, a una serie di eventi o a un insieme di circostanze", come definito dall'American Psychiatric Association.

C'è un'alta prevalenza di sintomi da stress post-traumatico (PTSS) nei pazienti che soffrono di dolore cronico diffuso, con più di 20% di loro che riportano livelli più alti di intensità del dolore, fastidio del dolore, disabilità, disagio psicologico, livelli più bassi di auto-efficacia, livelli più alti di catastrofizzazione del dolore, ingiustizia percepita, affaticamento e difficoltà di sonno. (Linnemørken et al., 2020). Sono state osservate correlazioni positive tra la gravità del trauma e la diffusione del dolore, il dolore massimo, la compromissione del sonno, il Pain Disability Index, lo stress, l'ansia, la depressione e la somatizzazione. (Manuel et al., 2023).

Si raccomanda di sottoporre a screening i pazienti affetti da dolore cronico per il PTSD, poiché sono state dimostrate associazioni con la sensibilizzazione centrale e si è ipotizzata una relazione causale. (McKernan et al., 2019). I clinici che si occupano di pazienti che soffrono di dolore cronico devono tenerne conto e indagare sia la storia attuale che quella passata, prestando maggiore attenzione al PTSS. L'uso della PCL-5 è raccomandato in contesti non psichiatrici. (Merians et al., 2023).

Le terapie cognitivo-comportamentali sono trattamenti di prima linea. Possono essere proposte insieme a quelle farmacologiche. Risorse informative per i pazienti sono disponibili, tra l'altro, presso l'American Psychiatric Association (www.psychiatry.org).

 

Linnemørken, L. T. B., Granan, L.-P., & Reme, S. E. (2020). Prevalenza di sintomi di stress post-traumatico e caratteristiche associate tra i pazienti con condizioni di dolore cronico in una clinica del dolore ambulatoriale di un ospedale universitario norvegese. Frontiere della psicologia, 11, 749. https://doi.org/10.3389/fpsyg.2020.00749

Manuel, J., Rudolph, L., Beissner, F., Neubert, T.-A., Dusch, M., & Karst, M. (2023). Eventi traumatici, disturbo da stress post-traumatico e sensibilizzazione centrale nei pazienti affetti da dolore cronico di un ambulatorio universitario tedesco. Medicina psicosomatica, 85(4), 351-357. https://doi.org/10.1097/PSY.0000000000001181

McKernan, L. C., Johnson, B. N., Crofford, L. J., Lumley, M. A., Bruehl, S., & Cheavens, J. S. (2019). I sintomi di stress post-traumatico mediano gli effetti dell'esposizione al trauma sugli indicatori clinici della sensibilizzazione centrale nei pazienti con dolore cronico. La rivista clinica del dolore, 35(5), 385-393. https://doi.org/10.1097/AJP.0000000000000689

Merians, A. N., Spiller, T., Harpaz-Rotem, I., Krystal, J. H., & Pietrzak, R. H. (2023). Disturbo post-traumatico da stress. Le cliniche mediche del Nord America, 107(1), 85-99. https://doi.org/10.1016/j.mcna.2022.04.003

Torna alla panoramica del blog

Commenti

Véronique Bornet
22.12.2023
Thanks a lot Elly for sharing your experience and references.
Elly Hengeveld
16.12.2023
Bessel vd Kolk (a popular book is \"The Body Keeps Score\"), Peter A. Levine\'s work (\"Somatic experiencing\" on embodied post-traumatic protective reactions, such as freeze reactions), National Institute for the Clinical Application of Behavioral Medicine - NICABM) (they are a bit commercialized, but offer interesting online courses), Stephen Porges and many more,
I would expect that most PT\'s / manual therapist will remember at least one patient in the last 10 years with expressions of PTSD.
Elly Hengeveld
16.12.2023
Thanks Véronique, such an important topic!
If I look back over my career, I remember several patients who must have had post-traumatic stress, although it went unrecognized at the time. I wish sometimes that I could treat them now, as I learned more about the topic.
I remember a woman talking about an accident in which she fractured her patella. She spoke about it in such emotional detail as if it happened yesterday, but the accident was 5 years ago. I wish I had thought of asking her something as: \"how did this accident impact your life?\"or \"Does this accident haunt you?\" \"Do you dream about your accident?\" She may have more nightmares than before the accident
Another example is a man with a shoulder luxation 3 weeks ago. He was kicked off his bicycle by 3 young guys. He had severe sweating, nervousness, and eyes that could not focus for a longer period of time (got restless). My own accident left me for a while left me with some post-traumatic symptoms suas increased anxiety, palpitations, and irregular heart (all gone now with the help of a well-versed and experienced body worker/cranio sacral therapist). An 81-year golf buddy of ours, an ex-marine from the Vietnam war, recognized only 4 years ago that his inability to stay for longer periods in the same place (he moved a lot over the years after the war; always in education in US army bases of the world), nightmares and bouts of anxiety, were all expressions of a severe post-traumatic stress syndrome. He is getting help in a Veterans hospital in a specialized group. At an IFOMPT Conference in Kopenhagen, Denmark around 1996, a lecture dealt with PTSD. We were warned not to repeat the mechanisms of an accident over and over again in history-taking. (what trauma work would do, is NOT necessarily repeating the mechanisms of the incident -\"what happened\", but guiding and encouraging patients to explore what/how they felt at the time and afterwards.
I recommend readers to explore
L'utente ha effettuato l'accesso come {{user.name}}
{{ comment.length }} / 2000
  • {{ errore[0] }}
it_ITItalian

Notizie su Maitland

Rimanete all'avanguardia nelle cure basate sull'evidenza in fisioterapia! Abbonatevi alla nostra newsletter Maitland® Concept per ricevere informazioni esclusive sulle strategie avanzate di trattamento e gestione del sistema neuromuscoloscheletrico. Elevate la vostra pratica, migliorate i risultati dei pazienti e rimanete all'avanguardia nella ricerca dell'eccellenza.

Fratture vertebrali.
Serio o no?

Partecipate a un entusiasmante webinar con un relatore di spicco a livello internazionale Laura Finucane su 7 febbraio 2024 alle 20:00 CET nella sessione live o guardarla in seguito come eplay.

Teacher Name

Add Your Heading Text Here

Add Your Heading Text Here

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Piattaforma di gestione del consenso di Real Cookie Banner